San Paolo 6

Emergenza Coronavirus COVID-19 - AGGIORNAMENTO 21/05

GLI UFFICI COMUNALI SONO ACCESSIBILI PREVIO APPUNTAMENTO - Vedi avviso
 
  • Care cittadine e cari cittadini, nella serata del 17/05 è stato emanato il Decreto Legge sulle riaperture, che dispone le misure dal 18 Maggio al 31 Luglio 2020. Sono stati pubblicati il DPCM e le linee guida per l'attuazione di quanto nel Decreto e l'ordinanza regionale con le informazioni relative a Regione Lombardia.
    Riassumendo:
  • da Lunedì 18 Maggio riaprono tutte le attività commerciali, sarà obbligatoria la misurazione della “febbre” per i clienti dei ristoranti.
  • resteranno chiuse fino al 31 Maggio le piscine e le palestre, è quanto prevede l'ordinanza del presidente della Regione Attilio Fontana. Nel DPCM firmato dal premier Giuseppe Conte, le piscine e le palestre potranno riaprire dal 25 Maggio, ma la Lombardia ha deciso di prolungare la loro chiusura di un'altra settimana.
  • dal 18 Maggio cessano tutte le misure limitative esistenti all’interno del territorio regionale e, pertanto, non servirà più l’autocertificazione per lo spostamento;
  • sino al 02 Giugno sono vietati gli spostamenti verso altre regioni salvo che per comprovate esigenze lavorative, salute e stato di necessità sarà necessaria l’autocertificazione;
  • a decorrere dal 03 Giugno gli spostamenti interregionali potranno essere limitati in ragione della situazione epidemiologica;
  • sino al 02 Giugno sono vietati gli spostamenti da e verso l’estero salvo che per comprovate esigenze di lavoro, salute e stato di necessità;
  • restano in vigore tutti i divieti di spostamento dal domicilio per le persone sottoposte a quarantena o che presentino sintomatologie (febbre 37,5 o tosse);
  • sono vietati gli assembramenti in luoghi pubblici, le manifestazioni che prevedano la presenza di pubblico si svolgono in base all’andamento epidemiologico;
  • le riunioni si svolgono garantendo la distanza minima interpersonale di un metro di distanza
  • le attività economiche e produttive si adeguano ai protocolli o linee guida adottati dalle regioni o dalla conferenza delle regioni e delle province.

 

RESTA L'OBBLIGO DELLA MASCHERINA ANCHE ALL'APERTO.

Per il resto, in linea di massima, si seguiranno le indicazioni previste dalle linee guida delle Regioni e indicate già ieri al Governo.

Un caro saluto e un forte abbraccio.

Il Vostro Sindaco
Stefano Cortinovis

  
I numeri di telefono da contattare in caso di necessità sono:
Numero Verde ATS Bergamo: 800.44.77.22 (dalle 9.00 alle 18.00) 
Numero Verde Regione Lombardia: 800.89.45.45 
Numero nazionale di pubblica utilità: 1500
 
DOCUMENTI UTILI:

05-05-2020 - Credito Adesso, edizione 2020

05-05-2020 - Pacchetto Famiglia

05-05-2020 - Domanda e offerta di lavoro in agricoltura

02-05-2020 - DCPM 26/04

02-05-2020 - Ordinanza Regione Lombardia

Valid XHTML 1.0 Strict